#RunForGabry

progetto 2017

Il team di #RUNFOREMMA è tornato a correre e a raccogliere fondi per sostenere una buona causa: GABRIELE.

GRAZIE DI CUORE A TUTTI I NOSTRI FUNDRAISER, RUNNER E SOSTENITORI CHE HANNO RESO IL 2 APRILE UNA GIORNATA FANTASTICA E MAGICA PER GABRY!!!

POTETE ANCORA SOSTENERE IL NOSTRO PROGETTO DONANDO!

#runforemma&friends – #runforgabry

 

https://www.retedeldono.it/it/progetti/ventizero8-cresciamo-insieme/runforemma…-friends

 

“Gabriele “vorrebbe crescere” e noi vorremmo che lo facesse nel migliore dei modi possibili per questo ogni giorno lottiamo, ci impegniamo ad affrontare le mille difficoltà con sacrifici.

Sappiamo, più o meno, cosa ci riserva il futuro…ma stringiamo i denti e cerchiamo di vivere il presente prendendo tutte le cose belle che ci dà.

Ogni giorno che passa per noi è una vittoria. 

(leggi tutto l’appello di Daniela, mamma di Gabriele)

———————————————————————————–

Gabriele è un bellissimo bambino di 8 anni, sveglio, intelligente e curioso.

Napoletano di nascita e di spirito, approdato a Milano da un solo anno ha già conquistato il cuore di tutti grandi e piccoli, ha tanti amici, una vita intensa e un sorriso che non si spegne mai. Lui sa di essere “Speciale” perché affetto da Sma tipo 2, una malattia genetica autosomica recessiva che gli impedisce di camminare e svolgere anche le azioni più semplici, come alzare una bottiglia d’acqua o dare un abbraccio.

La SMA è una malattia che colpisce i bambini in tenera età, indebolendo tutti i loro muscoli volontari…compresi quelli respiratori. Ma Gabriele è un piccolo eroe e affronta tutto “correndo” con la sua inseparabile carrozzina elettronica, che lui chiama “Spider” dall’età di 3 anni, e gioca così con la sua sorellina e i suoi amici.

Mentre confidiamo che la ricerca dia nuove speranze ai bambini affetti da questa malattia (degenerativa!) #RUNFOREMMA vuole nel suo piccolo essere un sostegno concreto per la famiglia di Gabry che, per curarlo e assisterlo meglio, si è trasferita a Milano, affrontando difficoltà economiche e rinunciando ad affetti importanti.

Tutte le mattine arriva a scuola con il suo papà che con pazienza posiziona manualmente due scivoli metallici per farlo scendere dall’auto. Manovra che oltre ad essere impegnativa è anche poco sicura x la stabilità della carrozzina che scende in retromarcia.

Per questo vorremmo regalargli una pedana automatizzata e se possibile un mezzo più sicuro e adatto ad ospitarlo con tutta la famiglia.

Aiutaci a vincere questa sfida…questa sarà la nostra e la tua piccola ma importante vittoria!

il video della nostra Milano Marathon 2017